Sala 13

BRUNO CASSAGLIA

Biografia

Bruno Cassaglia è nato a Vado Ligure nel 1949, vive e lavora a Quiliano. Autore di racconti   testi poetici e microinterventi land-art ,per la sua ricerca poetico-visiva passa (con spirito neo-fluxus) dalle carte alla fotografia,dai grandi teli alla performance, fino alla viedo-installazione. Noto anche per la mail-art, di cui è autore con numerosi progetti che coinvolgono anche la net-art. E’ attivo dal 1978, ed ha partecipato a centinaia di esposizioni in Italia,Germania, Brasile, Australia, Russia,Spagna,Olanda, Egitto, Finlandia,Belgio, Inghilterra, Israele, Portogallo, in spazi pubblici e privati. Opere in permanenza alla Galleria d’Arte Il Gabbiano alla Spezia, alla Galleria d’Arte Etage a Munster (Germania) , alla Galleria d’Arte Ghiglieri a Finale Ligure e alla Galleria Green Brush ,Monaco ,(Germania). Alla Galleria Terre Rare a Bologna. Nel 2005 fonda Il “S.A.C.S.” Spazio Arte Contemporanea Sperimentale del Comune di Quiliano.   Nel 2007 viene invitato   a partecipare al progetto,”Camera 312 Promemoria per Pierre” a cura di Ruggero Maggi per la 52° Esposizione d’Arte La Biennale di Venezia. Nel 2009 fonda il gruppo “AAVV” con sede a Ivrea, e successivamente fonda con Maurizio Follin “ West East arte d’interazione” . e con l’evento performativo di settembre a Quiliano: “Zerotre Plus” entra a far parte del “Movimento 03 per l’Arte Effimera”. Attualmente, con Gemma Baboni,e Donatella Ventura,dirige”SPACES arte contemporanea” con sede a Villa Groppallo ,Vado Ligure.

Torna su